Ing. Ranieri Marino  - Consulenti in proprietà industriale
Brevetti
Il brevetto rappresenta sicuramente lo strumento più efficace (se non in molti casi l'unico) attraverso il quale è possibile richiedere ed ottenere un'esclusiva allo sfruttamento commerciale in tutte le sue forme di un'innovazione apportata ad un prodotto o ad un procedimento, in qualsiasi ambito tecnico e tecnologico.
 
Il brevetto può riguardare sia miglioramenti apportati ad un prodotto o  procedimento e che consentono di risolvere specifici problemi tecnici (brevetto per invenzione industriale) che una nuova configurazione di un prodotto al fine di conferirgli una maggiore efficacia o comodità d'uso (brevetto per modello di utilità).
 
In entrambi i casi, il brevetto è costituito da un documento, solitamente corredato da uno o più disegni, in cui occorre descrivere in maniera sufficientemente dettagliata l'oggetto da tutelare ed i miglioramenti apportati allo stato della tecnica. Tuttavia, il brevetto non è solo un documento tecnico ma ha anche natura legale, in quanto il suo contenuto stabilisce in maniera inequivocabile l'ambito di tutela da proteggere.Per questo motivo è fondamentale redigere il testo in ogni sua parte nella maniera più consona possibile ed utilizzando il linguaggio e la terminologia più adatti.
 
Il nostro Studio si propone di assistere sia aziende che clienti privati nella stesura della domanda di brevetto e nel suo deposito, sia in Italia che all'estero, a partire dalla ricerca brevettuale e fino alla concessione, occupandosi anche del mantenimento in vita del titolo fino alla sua naturale scadenza.
 
Inoltre, mettiamo a disposizione della nostra clientela tutti gli strumenti per la tutela legale del proprio titolo di proprietà industriale e per lo sfruttamento economico dello stesso, ad esempio attraverso la stesura di contratti di segretezza, licenza, cessione dei diritti di privativa.